I NOSTRI PROGETTI 

  • CARTOLINE SENZA TEMPO

    DiverCity nasce con l’obiettivo di favorire la cittadinanza attiva e dare il via a un rinnovamento del tessuto urbano e uno sviluppo sostenibile e creativo. In questo momento molto difficile di emergenza sanitaria, abbiamo pensato di pubblicare un progetto a cui lavoravamo da qualche mese.

    Si tratta di un podcast.

     

    Un podcast fatto di ricordi. Le parole dei nostri nonni, raccontate ai propri nipoti. Per ogni breve puntata daremo voce ad un tema, un nonno e un ricordo diverso. Sicuramente questo è un progetto il cui valore, in un momento come questo in cui gli anziani sono le persone più a rischio, è persino maggiore. Vogliamo stare vicino ai nostri nonni così, e con l'episodio in copertina, il secondo, ci siamo recati nella provincia di Pisa per ricordare insieme a Nonna Giovi un tempo in cui gli svaghi e le preoccupazioni erano ben altre. Facci sapere cosa ne pensi lasciando un commento su www.divercityeu.com/podcast o sulle nostre pagine Facebook e Instagram.

  • MEDx PODCAST

    MEDx nasce dalla volontà di un gruppo di studenti di Medicina di condividere le proprie conoscenze al fine di costruire una community di stampo medico che possa arricchire culturalmente ogni suo partecipante. La nostra idea concreta è quindi quella di dare voce, attraverso il nostro Podcast, agli studenti delle facoltà universitarie scientifiche; sappiamo quanto varie e numerose sono le loro competenze personali e vogliamo supportarle quanto più possibile alla ricerca di una crescita comune.

  • PLASTIC FREE

    Come sarebbe Piacenza se nei negozi si usasse meno plastica?  Da questa domanda nasce il nuovo progetto Plastic Free di Legambiente Piacenza in collaborazione con DiverCity, che si propone di sensibilizzare gli esercizi commerciali di Piacenza sulla riduzione

    o eliminazione della plastica monouso.⠀

    È necessario agire nell’immediato, in quanto il ritmo della produzione di rifiuti in Emilia Romagna, e soprattutto a Piacenza, è insostenibile, con una media di oltre 800 kg l’anno a testa. 

    Noi di DiverCity siamo andati ad intervistare gli esercizi commerciali che hanno aderito al progetto per sapere di più su cosa li ha spinti a farlo.

    Stai sintonizzato per vedere le loro interviste! 

  • PINK PRESENT

    Come ognuno di noi dovrebbe ormai sapere, la tassazione sui prodotti
    igienici femminili è una questione molto discussa attualmente, visto che
    l’IVA ammonta al 22% (come l’imposta sui prodotti quali alcolici, vestiti e
    sigarette) sebbene assorbenti, tamponi e pannolini sianobeni necessari ad ogni donna.


    A seguito dell’insistenza della deputata Boldrini nella Camera dei Deputati,
    la TamponTax italiana verrà ridotta su prodotti per la protezione dell’igiene
    femminile compostabili o biodegradabili. Nonostante le polemiche siano
    ancora numerose, noi di Divercity volevamo dare una mano alle
    studentesse della zona nella distribuzione di assorbenti
    gratuiti per ogni evenienza.

    Scatole per la distribuzione gratuita di assorbenti sono ora presenti nei dipartimenti di Ingegneria e Chimica dell'Università di Pisa, in un liceo di Pontedera, una biblioteca di Peccioli e presso il polo universitario di Bologna, con la collaborazione di Amnesty Unibo.

    Maggiori informazioni su come contribuire alla causa sulle nostre pagine social. 

  • ROTARVIDEO CV

    Il progetto nasce da una collaborazione tra Rotary Club Fiorenzuola d’Arda, Rotaract Club Fiorenzuola d’Arda e la piattaforma di cittadinanza attiva Divercity. Il progetto è stato realizzato

    con la collaborazione attiva di Confesercenti Piacenza.

    Lo scopo del progetto è quello di promuovere, diffondere e realizzare VideoCV tra i giovani che cercano lavoro o che intendono promuovere le proprie competenze e le proprie skills in comunità professionali o anche per promuovere la propria attività o la propria startup.

    La realizzazione del VideoCV, che non può essere certamente un sostituto del CV tradizionale ma uno strumento che ne integra il contenuto, è finalizzata a fornire una informazione in più sulle proprie caratteristiche personali, per creare nell’ interlocutore interesse ad approfondire la conoscenza, per permettere di trasferire informazioni in un tempo rapido e utilizzando le piattaforme telematiche dove è più funzionale comunicare tramite video piuttosto che tramite testi.

  • ROMPEGGIO I CARE

    L’incuria degli anni, una scarsa coscienza ecologica di chi frequentano il territorio hanno portato all’accumulo di una gran quantità di rifiuti lungo il greto del torrente che nonostante sia solo all’inizio del suo corso, in una valle selvaggia e lussureggiante si trova deturpato.

    Le piene del fiume dell’anno 2015 hanno inoltre provocato ingenti danni alla fitta rete sentieristica che si sviluppava attorno al fiume. Sentieri cancellati, ponticelli abbattuti,

    segnaletica portata via dalla forza della corrente.

    L’intervento che ci si vuole mettere in campo prevede la pulizia del tratto del fiume Nure compreso tra la ex passerella che permetteva il passaggio sul sentiero per Retorto e il tratto sotto la chiesa di Rompeggio in corrispondenza delle cascate artificiali.

    Il sentiero che vorrebbe essere riaperto è quello Cai 019.

  • SUPERFOOD

    È stato uno dei primi progetti che abbiamo sostenuto e si tratta di un servizio alternativo di food delivery che offre un menu salutare con piatti realizzati con ingredienti stagionali e a km 0, perfetto per gli sportivi! Superfood consegna direttamente a casa tua, in ufficio o in palestra grazie a una flotta di bici da corsa, per ridurre l’emissione di gas inquinanti.

    Ci siamo occupati della realizzazione di una campagna di spot promozionali per la loro attività, visibili sulla loro pagina Facebook 

 
 
 
 
 
 
  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle