Progetto 1_Tavola disegno 1 copia 2.png

Da un'idea di

Giulia

Giaganini

Giulia Giaganini.jpg

Come si contrasta il vuoto che crea la distanza della nostra cultura della tradizione, sempre meno insegnata e considerata? Come si mitiga la solitudine dei nostri anziani, che vedono le attività sociali più stimolanti lasciare i loro paesi alle volta delle grandi città?

Nonni e nipoti ai fornelli

Nel corso di cucina intergenerazionale, giovani e anziani potranno riscoprire i sapori più tradizionali ed esplorare i più innovativi in una serie di 6 incontri che si terranno ogni due settimane tra i paesi di Peccioli e Lajatico. In gruppi di 20-25 persone si potranno creare interazioni che vanno ben oltre la semplice cucina, in un’ esperienza unica a cavallo tra passato e presente.

Mostra e cena conclusiva

stephanie-mccabe-U3zasaqWD-I-unsplash.jpg

Quest’estate, al termine degli incontri, condivideremo con tutta la comunità dei paesi di Peccioli e Lajatico quello che avremo imparato in fatto di cucina tradizionale e innovativa. Questo sarà possibile grazie ad una cena conclusiva, il cui ricavato verrà interamente devoluto all’associazione Noi per Voi per contribuire all’acquisto di beni di necessità per famiglie poco abbienti.

 

Sarà anche organizzata una mostra conclusiva del progetto, presso il Palazzo Senza Tempo di Peccioli; qui si potrà assaggiare qualcosa di ciò che avremo cucinato, e si potranno rivedere i brevi video-documentari girati durante gli incontri.

Questa fase finale di condivisione sarà anche l’occasione per tutto il Paese di accedere a tante ricette portatrici di cultura e tradizione che rischiano troppo spesso di andare perdute, e scoprirne anche alcune più attente alle esigenze odierne, come allergie più diffuse e impatto ambientale, forse talvolta ingiustamente sottovalutate.

Il primo ricettario della Valdera con l’impronta di CO2 calcolata

Non temere che le ricette che preparerai possano andare perdute! Verrà tenuto un meticoloso ricettario di tutto ciò che realizzeremo, il primo dei piatti tipici della Valdera.

 

Resterà infatti come testimonianza materiale di questa esperienza, ma non ci troverai solo ricette: 

 

  • saranno ben descritte tutte le attività a cui parteciperai durante questo progetto

  • verrà spiegato il loro legame con la cultura tradizionale del territorio o quella più moderna

  • verranno segnati tutti gli aneddoti che salteranno fuori in cucina!

  • scopri l’impatto di ciò che abbiamo cucinato e come fare per ridurlo!

Sarà quindi molto di più di una semplice lista di ricette su un libro o su Google, lo potrai sempre rivedere per ricordare le emozioni e sensazioni che condiranno i nostri incontri.

dan-gold-5O1ddenSM4g-unsplash.jpg

Interventi sulla sostenibilità

syahrin-seth-WhWYV0nQJGc-unsplash.jpg

Tra gli obiettivi di “Sapori Senza Tempo” c’è anche la sensibilizzazione sui temi della Sostenibilità ambientale, anche tra i meno giovani.

Di questa parte del progetto fa parte l’iniziativa della Stoviglioteca, così come le ricette di cui saranno maggiormente portatori i giovani, facenti parte anche di diete vegetariana e vegana. In questo modo anche i meno giovani potranno conoscere valide alternative alle abitudini alimentari più comuni, non sempre totalmente sostenibili.

 

Infine al termine degli incontri verrà piantumato un albero, per compensare le emissioni prodotte per realizzare il progetto, grazie alla collaborazione con Pemcards

La stoviglioteca è un servizio che offre, con una prenotazione, la possibilità di usufruire di un kit di stoviglie, non usa e getta, da utilizzare in caso di pic-nic, feste di compleanno, e altri eventi per cui si potrebbero non avere le stoviglie adatte o utilizzare quelle usa e getta. Il servizio della Stoviglioteca è gratuito o sotto offerta volontaria.

Stoviglioteca Valdera

Stoviglioteca.png
FraBonetti.jpg
Giulia Quattrini.jpg
Giulia Giaganini - Pisa.jpg

+ altri 5

Promozione Peccioli e Lajatico attraverso le cartoline PemCards

Al termine del progetto verranno realizzate delle cartoline con i luoghi dei paesi sede del progetto, Peccioli e Lajatico, nonché i loro piatti più gustosi.

Questo sarà possibile grazie alla collaborazione con PemCards, startup pisana che, come noi di DiverCity, si impegna a promuovere il territorio e le attività di rinnovamento urbano.

Questa fase del progetto ha in primis lo scopo di promuovere questi meravigliosi paesi toscani, in secondo luogo mira anche ad avvicinare la terza età alle nuove tecnologie, e così coinvolgere amici e parenti nel progetto condividendo le cartoline che verranno realizzate e distribuite.

Inoltre per compensare le emissioni prodotte e la carta consumata, verrà piantumato un albero a beneficio della comunità.

 

Scarica le foto degli incontri per poterle inviare come cartoline!

pem-nexa-1.png

Da quanto non spedisci una vera cartolina? Adesso puoi farlo dal tuo smartphone, scegliendo una foto per stupire chi vuoi in tutto il mondo! Ci pensano DiverCity e Pemcards a stamparla, spedirla e farla consegnare a te!

press to zoom

press to zoom

press to zoom

press to zoom
1/7
FRATI E BOMBOLONI

25 marzo 2022, 23:00:00

FRATI E BOMBOLONI

con Noipervoi

ore 15.30

PIATTI TIPICI RIVISITATI

6 maggio 2022, 22:00:00

PIATTI TIPICI RIVISITATI

e presentazione del libro “Per la zuppa di cavolo ci vuole il nome giusto” con il Ristorante Quattordiciottanta di Legoli

ore 10:30

PATÈ

7 aprile 2022, 22:00:00

PATÈ

e visita all’azienda agricola con Ristorante La Vallata

ore 15.30

VEGANO VS TRADIZIONALE

20 maggio 2022, 22:00:00

VEGANO VS TRADIZIONALE

ore 15.30

SUSHI E GUACAMOLE

22 aprile 2022, 22:00:00

SUSHI E GUACAMOLE

ore 15.30

DOLCI CLASSICI E PER INTOLLERANZE

3 giugno 2022, 22:00:00

DOLCI CLASSICI E PER INTOLLERANZE

ore 15.30

 

Il progetto in foto

In collaborazione con