PINK PRESENT

Il ciclo non è una scelta e gli assorbenti non sono un lusso.

 

Descrizione

Due nostre socie toscane, Giulia e Vittoria Giaganini, hanno deciso di avviare un’opera di sensibilizzazione nei confronti della tematica della tassazione di un bene di prima necessità come gli assorbenti. Per questa ragione hanno predisposto delle scatole, accompagnate a dei semplici flyer del progetto, da lasciare nei bagni di università, licei e biblioteche, con degli assorbenti usufruibili gratuitamente da tutte le studentesse. 

 

Dove e quando

Le Pink Present Boxes sono attualmente presenti a: 

  • Pisa, Dipartimento di Chimica

  • Pisa, Dipartimento di Ingegneria

  • Pontedera, Liceo Scientifico

  • Peccioli, Biblioteca Cittadina

  • Bologna, Polo Universitario (in collaborazione con Amnesty Unibo)

 

Obiettivi

 

Come ognuno di noi dovrebbe ormai sapere, la tassazione sui prodotti igienici femminili è una questione molto discussa attualmente, visto che l’IVA ammonta al 22% (come l’imposta sui prodotti quali alcolici, vestiti e sigarette) sebbene assorbenti, tamponi e pannolini siano beni necessari ad ogni donna.  

 

A seguito dell’insistenza della deputata Boldrini nella Camera dei Deputati, la TamponTax italiana verrà ridotta su prodotti per la protezione dell’igiene femminile compostabili o biodegradabili. Nonostante le polemiche siano ancora numerose, noi di Divercity volevamo dare una mano alle studentesse della zona nella distribuzione di assorbenti gratuiti per ogni evenienza.

  • Facebook - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle